×
The harbour of Embiez
embize

IL PORTO SAINT-PIERRE DES EMBIEZ - Ville de Six-Fours-Les-Plages

*Porto dinamico
*Porto familiare
*Porto naturale

ETICHETTE AMBIENTALI

ETICHETTE AMBIENTALI

Hôtel
Appartement
Apt. Premium
icone1
43°O4,9 N
5°47,1'E
icone1
POINT DU CANOUBIE
FI(4) WR. 4S 3M 9-7 M
icone1
CANALE
VHF-9
icone1
GRAND ROUVEAU
OC(2).645M15M
icone1
MASSIMO 40 METRI
icone1
3 METRI

SCOPRI UNO DEI PIÙ BEI PORTI DELLA COSTA.

PRESENTAZIONE

Il porto Saint-Pierre des Embiez dispone di 750 anelli di ormeggio utilizzabili per scalo e carenaggio tutto l’anno. È aperto tutti i giorni, 24 ore su 24, e offre tutto l’anno numerosi servizi per i diportisti: sorveglianza, rifornimento, minimarket, accessori nautici, area carenaggio, ecc.

port des embiez

STORIA

Il porto Saint-Pierre des Embiez vede la luce negli anni ’60 grazie a Paul Ricard. Fu infatti lui, dopo aver acquistato l’île des Embiez nel 1958, a intraprendere nel 1960 la costruzione di un porto scavato a secco all’interno delle antiche saline del nord dell’isola. Inaugurato nel 1963, il porto fu poi ampliato verso est durante gli anni ’70.

UN PORTO IN UNA META TURISTICA

Quando Paul Ricard acquista l’île des Embiez, la prima cosa che decide di realizzare è il porto; la vita dell’isola si è così naturalmente sviluppata attorno a esso:

♦ Ristoranti
Sull’isola si trova un ristorante aperto tutto l’anno, mentre in estate si aggiungono diverse altre proposte di ristorazione: panificio-gastronomia, brasserie, food-truck, ristorante gastronomico… Consulta tutte le info utili (giorni e orari di apertura, menu, prenotazione, ecc.) nella scheda ristoranti della sezione “COSA VEDERE E FARE”.

♦ Negozi
Negozi di souvenir, negozi di articoli per la spiaggia, supermercato (aperto tutto l’anno), bar, punto vendita della cantina locale, negozio di accessori nautici, ecc.

♦ La piazza e le sue attrazioni
Durante la stagione estiva la piazza principale dell’isola è anche il fulcro di tutte le attività: concerti, mercato, cinema all’aperto, eventi a tema (stand, mostre, ecc.) e tanto altro ancora! Tutta la programmazione è disponibile nell’agenda accessibile nella sezione “COSA VEDERE E FARE”.

♦ Attività
D’estate l’île des Embiez propone tante attività per lo svago di grandi e piccoli. Noleggio bici e risciò, trenino turistico, attività nautiche (kayak, paddle, optimist, ecc.), bocciodromo, immersioni, campi da tennis, aquario-museo e molto altro ancora! Tutte le informazioni sono disponibili nella scheda attività della sezione “COSA VEDERE E FARE”.

ATTREZZATURE E SERVIZI

Il porto Saint Pierre des Embiez è un riparo ideale a prescindere dalle condizioni atmosferiche e dispone di 750 anelli da ormeggio. Durante l’estate è in grado di ospitare ogni giorno fino a 150 imbarcazioni (a vela o a motore).

Una volta giunti sul posto, i diportisti, siano essi sull’isola tutto l’anno o solo qualche giorno, hanno a disposizione acqua e corrente su tutte le banchine e servizi igienici di facile accesso. Sono inoltre disponibili due punti per lavare le stoviglie, una lavanderia self service, un supermercato e un negozio di accessori nautici. La rete Wi-Fi è accessibile gratuitamente, la Capitaneria è sempre presenziata e d’estate è predisposto un punto di primo soccorso.

La Capitaneria organizza inoltre varie manifestazioni per i diportisti, come la giornata della “sicurezza in mare”, in collaborazione della SNSM (Società nazionale francese del soccorso in mare), e il “BiodiverSea Day”, dedicato alla pulizia del litorale, del porto, delle saline e dei percorsi escursionistici.

UNO DEI MIGLIORI PORTI DI SCALO DI TUTTA LA COSTA AZZURRA

Grazie alle strutture presenti, ai servizi disponibili, alla politica ambientale messa in atto (v. scheda Ambiente) e alla qualità della vita offerta dall’île des Embiez, il Porto Saint Pierre è noto e riconosciuto come uno dei migliori porti di scalo di tutta la Costa Azzurra!

INFORMAZIONI PRATICHE

CAPITANERIA - Canale VHF 9

+ 33 (0)4 94 10 65 21 / capitainerie@paul-ricard.com

Isola di Embiez, 83140 SIX FOUR LES PLAGES

Il porto in cifre

– 750 posti
– Fino a 150 imbarcazioni in scalo ogni giorno l’estate
– Fino a 40 metri di lunghezza, 7,5 metri di larghezza e 3 metri di tirante d’acqua
– Servizi igienici in 3 punti del porto
– 2 punti per lavare le stoviglie
– Stazione di rifornimento accessibile 24 ore su 24 (Gasolio e SP95)
– Area di carenaggio (con sollevatore da 35 tonnellate), bacino galleggiante

ORMEGGIO

Il Porto Saint Pierre des Embiez ospita imbarcazioni a vela o a motore fino a 40 metri di lunghezza e 3 metri di tirante d’acqua, sia per tutto l’anno che per uno scalo di pochi giorni

Ormeggio gratuito per scali di poche ore, di giorno, se il porto non è al completo.

ORMEGGIO ANNUALE
La stipula di un contratto annuale con il porto Saint Pierre des Embiez dà diritto a acqua, corrente, accesso ai servizi igienici e una tessera nominativa annuale per la traversata tra l’île des Embiez e Le Brusc di Six-Fours-les-Plages tutto l’anno e Sanary nei mesi di luglio e agosto – traversate illimitate A/R. Tessere annuali a tariffa agevolata sono inoltre riservate agli eventuali altri membri della famiglia.

Se desideri ormeggiare la tua imbarcazione all’île des Embiez, contattaci per chiedere di essere aggiunto/a alla lista d’attesa!

SCALO
I diportisti del Porto Saint Pierre des Embiez, sia che rimangano tutto l’anno o vi facciano solo un breve scalo, rimangono tutti conquistati dal fascino di questa meta, che si propone come luogo ideale per una vacanza anche perché vietata alle auto. Una volta sul posto sarà possibile accedere a ristoranti, attività, negozi, attrazioni e, naturalmente, a panorami mozzafiato e un’infinità di spiagge e calette selvagge con acque cristalline.

Per eventuali domande di prenotazione scalo, seguire le procedure indicate nel documento: PROCEDURA DI PRENOTAZIONE SCALO AL PORTO DELL’ÎLE DES EMBIEZ

CARENAGGIO

L’area di carenaggio (spazio cementato con gru e invasature per le imbarcazioni) del porto Saint Pierre des Embiez sorge appena dietro alla Capitaneria e dispone di un sollevatore da 35 tonnellate. Offre servizi disponibili tutto l’anno.

SERVIZI CARENAGGIO

– Lavaggio carena
– Verniciatura antifouling
– Gru
– Imbracatura

È inoltre a disposizione dei diportisti un punto di raccolta per i rifiuti pericolosi (panni sporchi di morchia, vernici, idrocarburi esausti, batterie, ecc.) accessibile 24 ore su 24.

SERVIZI DISPONIBILI SULL’ISOLA

Durante il carenaggio dell’imbarcazione, a seconda della stagione, sarà possibile soggiornare presso una delle strutture dell’île des Embiez (hotel 4* e appartamenti in locazione stagionale) e approfittare così delle attrezzature, dei servizi e delle attività accessibili sull’isola.

Per maggiori informazioni ti invitiamo a contattarci.

POLITICA AMBIENTALE DELLA SOCIÉTÉ PAUL RICARD

ULTIMO AGGIORNAMENTO: 13/02/2019

La SOCIÉTÉ PAUL RICARD si è impegnata in un processo di sviluppo sostenibile per la gestione del porto turistico dell’île des Embiez sin dal 2004.
Le certificazioni ISO 14001 e ACJ 81-030 “Porti Puliti” conseguite e rinnovate negli ultimi 14 anni dimostrano il miglioramento continuo delle nostre performance ambientali.

La considerazione dell’ambiente è parte integrante delle nostre decisioni e ormai tutti: diportisti, collaboratori e fornitori, hanno aderito alla nostra vision globale, che punta a migliorare l’ambiente dell’isola e limitare l’impatto ambientale del porto e delle attività a esso connesse.

Per rafforzare ulteriormente tale volontà e preservare la biodiversità, abbiamo deciso di aderire al nuovo standard ACJ81-032 “Porti puliti – Porto attivo nella biodiversità”, inserendolo nel nostro sistema di gestione ambientale.

Per garantire il miglioramento continuo della nostra performance ambientale, ci impegniamo a:
– Gestire le attività in modo da rispettare gli obblighi di legge,
– Determinare, valutare e limitare l’impatto ambientale delle attività svolte,
– Adottare misure di protezione ambientale adeguate per preservare l’acqua, l’aria, la terra e la biodiversità, in particolare prevenendo l’inquinamento e le emissioni ambientali,
– Responsabilizzare il personale alla protezione dell’ambiente,
– Comunicare all’insieme delle parti interessate quali sono i metodi e gli obiettivi della nostra politica ambientale.

Per il perseguimento di questi obiettivi la SOCIÉTÉ PAUL RICARD è riconosciuta come un’impresa proattiva nel campo della protezione ambientale.
Un simile impegno richiede tuttavia una forte implicazione da parte di tutti i nostri collaboratori nello svolgimento del loro lavoro, giorno dopo giorno.
La politica e gli obiettivi ambientali della società sono vagliati e eventualmente adattati annualmente in occasione della riunione del comitato di direzione.

Il porto Saint-Pierre des Embiez pone il suo impegno al servizio dell’ambiente dal 2004
Oggi, grazie alle azioni concrete promosse, all’impegno quotidiano di tutti i collaboratori e alla partecipazione attiva dei diportisti per il miglioramento dell’ambiente e la riduzione dell’impatto ambientale, il porto di Les Embiez ha ottenuto numerosi riconoscimenti e certificazioni ambientali di rilievo.

OBIETTIVI DEL PORTO
– Gestire e ridurre la produzione di rifiuti, favorendo la raccolta differenziata: contenitori per la raccolta differenziata tutto attorno al porto, punto di raccolta per rifiuti pericolosi
– Gestire le acque reflue e ridurre lo sversamento e le piccole fonti d’inquinamento derivanti dalle imbarcazioni (carburante, acque nere, gocciolamento di liquidi, ecc.): area di carenaggio con ritenzione scoli, servizi igienici moderni, puliti e accoglienti
– Ridurre i consumi di energia (acqua, corrente, ecc.): lampioni a LED, riparazione perdite immediata, controllo dei consumi
– Proteggere la biodiversità: introduzione e monitoraggio settimanale biohut

RICONOSCIMENTI E CERTIFICAZIONI

– ISO 14001

Il porto Saint Pierre des Embiez è il primo porto della regione certificato ISO 14001: una certificazione internazionale nel campo della gestione ambientale che prevede di individuare le fonti di impatto ambientale del porto e predisporre procedure e strumenti volti a ridurlo.

– PORTI PULITI – PORTO ATTIVO NELLA BIODIVERSITÀ

Il progetto “Porti Puliti” fa riferimento a un modello di gestione ambientale europeo dedicato ai porti, che ha predisposto tutta una serie di norme ambientali obbligatorie, come:

– Area di carenaggio con ritenzione per impedire lo sversamento in mare di acqua contaminata
– Messa a disposizione di un punto di raccolta per i rifiuti pericolosi
– Presenza di una pompa per le acque nere
– Messa a disposizione dei diportisti di servizi igienici in numero sufficiente e correttamente puliti e manutenuti
– Maggiore sensibilizzazione dei diportisti e dei professionisti del settore per favorire l’applicazione di apposite linee guida rispettose dell’ambiente
– Formazione dei collaboratori della Capitaneria

– BANDIERA BLU

Riconoscimento europeo della qualità ambientale che prevede una serie di caratteristiche da rispettare, quali:
– Proporre la raccolta differenziata
– Promuovere l’educazione ambientale
– Garantire una buona qualità dell’acqua

SENSIBILIZZAZIONE DEI DIPORTISTI

I diportisti del porto Saint Pierre des Embiez, siano essi di passaggio o presenti tutto l’anno, s’impegnano assieme a noi a rispettare le 7 regole d’oro per la preservazione dell’ambiente e dell’armonia generale:

1- Usare i cestini per la raccolta differenziata
2- Conferire i rifiuti pericolosi (olio motore, vernice, idrocarburi, solventi, rifiuti sporchi di morchia, ecc.) presso l’apposito punto di raccolta
3- Usare i servizi igienici del porto anziché il bagno dell’imbarcazione
4- Limitare il consumo di acqua, in particolare per lavare l’imbarcazione
5- Usare i prodotti meno nocivi per l’ambiente marino
6- Rispettare gli altri, in particolare cercando di non fare rumore
7- Tenere il cane al guinzaglio sull’isola e raccoglierne gli escrementi – Su richiesta la Capitaneria e il Punto informazioni distribuiscono appositi sacchetti

COLLABORAZIONE CON L’ISTITUTO OCEANOGRAFICO PAUL RICARD

L’Istituto oceanografico Paul Ricard offre supporto e consulenza alla Capitaneria. Insieme promuovono interventi di sensibilizzazione e di protezione come diverse conferenze-dibattito, il “BiodiverSea Day”, proiezioni di film e documentari sull’ambiente e introduzione e monitoraggio dei biohut.

BIOHUT

Il “Biohut®” è un habitat artificiale che punta a ripristinare un servizio di vivaio ecosistemico, proteggendo le post larve e il pesce giovane e permettendo così ai vari esemplari di raggiungere una grandezza tale da permettere di contribuire concretamente allo sviluppo delle popolazioni adulte. “(Fonte: Ecocéan). Nel quadro del programma SAR-LAB, il porto Saint-Pierre des Embiez accoglie oggi 95 biohut di vario tipo: sotto i pontili, sulla diga, lungo le banchine, ecc. L’Istituto oceanografico Paul Ricard le monitora settimanalmente, recensendone la popolazione. Consulta la brochure di Ecocéan sui biohut

Newsletter Abbonati